testata


 
Gestire la complessità per favorire la crescita
 
Le biblioteche, come ha scritto Ranganathan nella sua celebre quinta legge della biblioteconomia, sono "un organismo che cresce", e da sempre devono sapersi confrontare con i molteplici fattori di mutamento in atto. La crescita delle biblioteche, e dunque le loro più significative trasformazioni, oggi deve necessariamente essere messa in relazione con due tendenze in parte divergenti: da un lato la progressiva granularizzazione e frammentazione che caratterizza non solo molti contenuti, in particolare digitali, ma anche i modelli, le pratiche, ed alla fine i servizi offerti; dall'altro la ricerca di nuove forme di integrazione: fra contenuti, fra piattaforme, fra servizi, fra spazi (fisici e virtuali), fra istituzioni. La connessione sembra essere il paradigma contemporaneo dall'industria 4.0 al web semantico. La "biblioteca integrata" non è più solo un'aspirazione ma un nuovo modello e un insieme di tecniche tese a favorire l'integrazione sociale delle informazioni e dei servizi in un mondo unico e globale.
 
Granularità e complessità, frammentazione e integrazione costituiscono così due poli di una dialettica che può essere analizzata su molti piani diversi, e i cui esiti influenzeranno in maniera decisiva il futuro della professionalità bibliotecaria e dell'offerta all'utenza.
 
In questa dialettica la biblioteca cresce perché amplia il suo raggio di azione, le sue potenzialità e le sue interazioni con una molteplicità di soggetti, ma cresce anche perché aumenta il suo ruolo, andando oltre alla tradizionale attitudine alla neutralità e acquisendo una inedita dimensione autoriale come produttore di contenuti.
 
> Leggi tutto
 
 
Iscriviti alla newsletter
 
Per essere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter del Convegno delle Stelline.
 
 
 
News
 
10/01/2019
 
Jeffrey T. Schnapp, Faculty director metaLAB, Harvard University, autore del volume The Library Beyond the Book, invitato tramite l'ambasciata degli Stati Uniti, ha dato la sua disponibilità a intervenire in apertura dei lavori al convegno per proporre ai bibliotecari italiani la sua visione sul futuro delle biblioteche.
 
28/12/2018
 
Prende forma la struttura del programma del convegno principale, che sarà articolato in sette sessioni: Scenari e tendenze; Innovare con la comunità: una sfida per le biblioteche pubbliche; Le nuove mappe delle biblioteche accademiche; La costruzione delle raccolte: nuove strategie e criticità; Nuovi alfabeti al tempo del digitale: dati, integrazione, strumenti; La biblioteca tra complessità e integrazione; Biblioteche e Wikipedia come volano della crescita.
Come sempre, accanto al Convegno, saranno numerose le iniziative collaterali, le presentazioni, i workshop, gli incontri di cui vi daremo notizia quanto prima.
 
19/12/2018
 
Conferma la sua partecipazione Tuula Haavisto, Cultural Director at City Helsinki, città dove è stata recentemente inaugurata Oodi, la prestigiosa nuova biblioteca centrale che sta suscitando grande interesse in tutto il mondo e sta conquistando un posto di primo piano tra le biblioteche di più recente realizzazione. Sarà l'occasione per conoscere le soluzioni innovative adottate e il percorso che ha portato alla sua inaugurazione il 10 dicembre, ma sarà anche l'occasione per rivolgerle domande e richieste di approfondimento.
 
15/12/2018
 
Dallo Stato di New York (Fayetteville) conferma la sua presenza una delle più brillanti bibliotecarie americane impegnate sul terreno dell'innovazione: Susan (Sue) Considine, che nel 2016 ha ricevuto il PLA Charlie Robinson Award per l'innovazione e l'eccellenza nella gestione della biblioteca pubblica, prestigioso riconoscimento che ogni anno l'American Library Association (ALA) assegna a un direttore di biblioteca pubblica. Con la sua grande capacità comunicativa ci dimostrerà come il coinvolgimento della comunità può portare all'apprendimento partecipativo e alla creazione di conoscenza.
 
10/12/2018
 
Arrivano le prime conferme dei relatori che parteciperanno al convegno. Insieme ai loro nomi vengono annunciati i titoli delle loro presentazioni e forniti gli abstract e i profili. Molti altri si aggiungeranno, tra cui attese presenze di relatori stranieri.
Come tutti gli anni è stata predisposta una pagina dove potrai seguire gli aggiornamenti.
 
 
> Tutte le News
 
Associazione Biblioteche oggi
 
 
 
Partner
 
Regione Lombardia. Istruzione, formazione e cultura
 
Comune di Milano - Biblioteche
 
Biblioteche oggi. Mensile di informazione e dibattito
 
In collaborazione con
 
AIB (Associazione Italiana Biblioteche)
 
United States Embassy to Italy
 
Goethe Institut Mailand
 
Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori
 
AIE
 
Biblioteca Europea di Informazione e Cultura
 
GIDIF-RBM
 
AVI Mediateche - Associazione Videoteche Mediateche Italiane
 
Fondazione Stelline
 
 
twitter #convegnostelline
 
 
 
 
 
Sponsor
 
Leggere
 
MLOL
 
at-cult
 
Ebsco
 
 
CSBNO
 
DM Cultura
 
GruppoMeta
 
Ex Libris | Soluzioni in cloud per l'istruzione superiore
 
OCLC
 
Sponsor tecnici
 
Ibs
 
Gonzagarredi
 
META
 
Relatori
  • Stefano Parise
    Coordina sessione inaugurale

    > Leggi tutto
  • Rosa Maiello
    Indirizzo di saluto dell'AIB

    > Leggi tutto
  • Jeffrey T. Schnapp
    Biblioteche oltre il libro: una provocazione per il futuro

    > Leggi tutto
  • Gino Roncaglia
    Le biblioteche fra granularità e complessità

    > Leggi tutto
  • Mauro Guerrini
    La biblioteca integrata: nuovi modelli e nuove tecniche

    > Leggi tutto
  • Annette Dortmund
    Connettere le biblioteche a un web di dati: nuovi approcci alla condivisione dei metadati

    > Leggi tutto
  • Maurizio Vivarelli
    Dai frattali alle reti: un punto di vista olistico per la lettura

    > Leggi tutto
  • Maria Stella Rasetti
    Introduce e coordina la sessione
    Innovare con la comunità: una sfida per le biblioteche pubbliche


    > Leggi tutto
  • Tuula Haavisto
    Helsinki Central Library Oodi: storia di un travolgente successo

    > Leggi tutto
  • Sue Considine
    Oltre il contenuto: come il coinvolgimento della comunità può portare all'apprendimento partecipativo e alla creazione di conoscenza

    > Leggi tutto
  • Theo Kemperman
    Un approccio alla biblioteca pubblica al servizio dei giovani

    > Leggi tutto
  • Meike Jung
    Educazione alla lettura e alla cultura digitali nella biblioteca di Stoccarda. Attività di mediazione ed eventi in collaborazione con le iniziative regionali

    > Leggi tutto
  • Emma Catiri
    La nuova Lorenteggio: crescere con il territorio tra innovazione e partecipazione

    > Leggi tutto
  • Daniela Cichetti
    La nuova Lorenteggio: crescere con il territorio tra innovazione e partecipazione

    > Leggi tutto
  • Laura Ballestra
    Introduce e coordina la sessione
    Nuove mappe delle biblioteche accademiche


    > Leggi tutto
  • Paola Castellucci
    Dal laboratorio alla biblioteca: cittadinanza scientifica in un mondo open

    > Leggi tutto
  • Maurizio Lana
    Information literacy e accesso aperto

    > Leggi tutto
  • Rossana Morriello
    La biblioteca accademica da fornitrice di servizi a partner collaborativo

    > Leggi tutto
  • Andrea Capaccioni
    Le biblioteche universitarie e le sfide della digital scholarship. Le monografie ad accesso aperto

    > Leggi tutto
  • Maria Cassella
    Terza missione e modelli biblioteconomici: come evolve il profilo della biblioteca accademica

    > Leggi tutto
  • Fabio Di Giammarco
    Biblioteche e Big Data: una sfida complessa per nuove forme di conoscenza immaginando nuovi assetti e servizi

    > Leggi tutto
  • Giovanni Solimine
    Introduce e coordina la sessione
    La costruzione delle collane: nuove strategie e criticità


    > Leggi tutto
  • Tommaso Giordano
    Quale politica per lo sviluppo delle collezioni? Spunti per una discussione

    > Leggi tutto
  • Sara Dinotola
    Lo sviluppo delle collezioni nelle biblioteche pubbliche: verso una citizen-centric-library

    > Leggi tutto
  • Klaus Kempf
    Curated content come un aspetto centrale della politica delle raccolte nell'epoca digitale

    > Leggi tutto
  • Anna Maria Tammaro
    Collezioni come dati: come cambia il ruolo del bibliotecario

    > Leggi tutto
  • Antonella De Robbio
    L'avanzata degli archivi aperti per una biblioteca che cresce: il caso E-LIS

    > Leggi tutto
  • Francesco Meliti
    Le collezioni delle biblioteche e le Shadow Libraries: luci ed ombre

    > Leggi tutto
  • Giovanni Bergamin
    Introduce e coordina la sessione
    Nuovi alfabeti al tempo del digitale: dati, integrazione, strumenti


    > Leggi tutto
  • Roberto Raieli
    Un Semantic Web Manifesto per l'ordine o il disordine dei "nostri" dati

    > Leggi tutto
  • Fabio Cusimano
    Il digitale in biblioteca: opportunità di crescita e integrazione, o deriva verso la frammentazione?

    > Leggi tutto
  • Chiara Storti
    Ricomporre la frammentazione: FOLIO, una piattaforma aperta e collaborativa (anche) per le biblioteche italiane

    > Leggi tutto
  • Tiziana Possemato
    Riuso, interoperabilità, influenza: la cooperazione virtuosa tra i progetti SHARE e Wikidata

    > Leggi tutto
  • Claudio Forziati
    Riuso, interoperabilità, influenza: la cooperazione virtuosa tra i progetti SHARE e Wikidata

    > Leggi tutto
  • Simona Turbanti
    Co-operative cataloguing, interoperabilità bibliografica e qualità dei cataloghi

    > Leggi tutto
  • Fabio Venuda
    Co-operative cataloguing, interoperabilità bibliografica e qualità dei cataloghi

    > Leggi tutto
  • Maurizio Caminito
    La biblioteca è destinata a crescere al tempo degli smartphone? Nuovi servizi per utenti connessi

    > Leggi tutto
  • Giorgio Bevilacqua
    Interoperabilità e arricchimento semantico dei dati bibliografici: il progetto Linked Open Data del CoBiS

    > Leggi tutto
  • Claudio Gamba
    Introduce e coordina la sessione
    La biblioteca tra complessità e integrazione


    > Leggi tutto
  • Alberto Salarelli
    Contro il soluzionismo: le biblioteche come presidî della complessità

    > Leggi tutto
  • Matilde Fontanin
    Complessità dell'ecosistema informativo e cittadinanza attiva: la mediazione dei bibliotecari

    > Leggi tutto
  • Anna Busa
    L'integrazione come risposta alla frammentazione

    > Leggi tutto
  • Chiara Faggiolani
    Biblioteche data driven. Oltre la frammentazione dei dati verso un sistema informativo integrato per le biblioteche italiane

    > Leggi tutto
  • Simonetta Pasqualis
    Ranganathan a Trieste, il Progetto Biblioteca diffusa

    > Leggi tutto
  • Mavis Toffoletto
    Ranganathan a Trieste, il Progetto Biblioteca diffusa

    > Leggi tutto
  • Valeria de Francesca
    Il catalogo che cresce: gli autori della Beic Digital Library in Wikidata

    > Leggi tutto
  • Federica Viazzi
    Il catalogo che cresce: gli autori della Beic Digital Library in Wikidata

    > Leggi tutto
  • Lisa Longhi
    Come cresce un bibliotecario? Il confronto con Wikipedia come occasione di valorizzazione professionale

    > Leggi tutto
  • Marco Chemello
    L'efficacia di un Wikipediano in residenza permanente: il caso di BEIC

    > Leggi tutto
 
 
 
Edizioni precedenti
 
 
    In collaborazione con:
Regione Lombardia. Biblioteche e archivi Comune di Milano - Biblioteche Biblioteche oggi. Mensile di informazione e dibattito   AIB (Associazione Italiana Biblioteche) United States Embassy to Italy Goethe Institut Mailand Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori AIE Biblioteca Europea di Informazione e Cultura GIDIF-RBM avi Fondazione Stelline