testata
RISERVATO ESPOSITORI
EXHIBITORS ONLY
facebook
twitter


Foto di Nicola Cavalli
Nicola Cavalli

Università Milano-Bicocca
Promuovere la lettura con il social reading: strategie per le biblioteche pubbliche
 



Spesso la lettura viene promossa e proposta in modo tradizionale, senza l’utilizzo di supporti elettronici, ma attraverso il classico libro cartaceo, con proposte di lettura altrettanto classiche.
Questa modalità, pur sicuramente valida e da salvaguardare, può essere affiancata da una modalità di lettura di libri (di ebook!) più innovativa, compiuta attraverso la proposta di testi più moderni e di genere, di modalità di lettura più moderne (eReader e Tablet) e di condivisione della stessa (social reading).
In questo modo grazie al fascino dello strumento ed al rapporto con un oggetto tecnologico e familiare si potranno trovare nuovi modi di entrare in relazione con la lettura immersiva, che richiede capacità di concetrazione ed attenzione prolungata e che sviluppa capacità cognitive specifiche.
Attraverso un alfabeto condiviso, quello dello strumento tecnologico, si può trovare il modo di far conoscere gli alfabeti classici della civiltà del libro, su cui le biblioteche hanno costruito la loro storia.
 

News



    In collaborazione con:  
Regione Lombardia. Istruzione, formazione e cultura Provincia di Milano - Cultura  Comune di Milano- Biblioteche Biblioteche oggi. Mensile di informazione e dibattito   AIB (Associazione Italiana Biblioteche) United States Embassy to Italy Goethe Institut Mailand Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori Biblioteca Europea di Informazione e Cultura Fondazione Stelline Associazione Biblioteche oggi