testata
RISERVATO ESPOSITORI
EXHIBITORS ONLY


Foto di Gianni Biondillo
Gianni Biondillo

Scrittore
Raccontare la città



Una chiacchierata psicogeografica che segue il margine della tangenziale di Milano, nel tentativo di tracciare una mappa della città a partire dai suoi contorni.

Per archiviare le vecchie mappe concettuali (Milano da "bere", rampantismo anni ottanta) e far emergere le nuove.
 


(Milano, 1966), architetto, ha pubblicato i saggi: Carlo Levi e Elio Vittorini. Scritti di Architettura (1997), Giovanni Michelucci. Brani di città aperti a tutti (1999), Pasolini. Il corpo della città (2001), Metropoli per principianti (2008).

Il suo primo romanzo, pubblicato da Guanda nel 2004, è Per cosa si uccide. Sempre per Guanda sono usciti: Con la morte nel cuore (2005), Per sempre giovane (2006), Il giovane sbirro (2007), Nel nome del padre (2009).

Ha scritto, assieme a Michele Monina, Tangenziali. Due viandanti ai bordi della città (2010). Il suo ultimo romanzo I materiali del killer (2011) ha vinto il Premio Scerbanenco-La Stampa.
Nel 2012 ha pubblicato la raccolta di racconti Strane Storie.

Fa parte della redazione di Nazione Indiana, il blog culturale più letto della rete.

News



  In collaborazione con:   Con il contribuito di:
Regione Lombardia. Istruzione, formazione e cultura Provincia di Milano - Cultura  Comune di Milano- Biblioteche Biblioteche oggi. Mensile di informazione e dibattito   AIB (Associazione Italiana Biblioteche) AIE Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori Biblioteca Europea di Informazione e Cultura Fondazione Stelline Associazione Biblioteche oggi   Thomson Reuters - Science Springer Springer
 
Sony Global - Sony Group Brand Message "make.believe"