palazzo1
GIOVEDÌ 3 E VENERDÌ 4 MARZO SALA TOSCANINI
Vieni! ci vediamo in biblioteca
A cura del Sistema bibliotecario urbano di Milano

Presentazione di un progetto che nasce con il finanziamento delle Fondazioni Cariplo e Vodafone nell'ambito del bando "Favorire la coesione e l'inclusione sociale mediante le biblioteche di pubblica lettura".
Nel corso delle due giornate saranno illustrate le iniziative realizzate nelle cinque biblioteche rionali aderenti al progetto. Inoltre, si presenteranno altre attività e progetti del Sistema bibliotecario urbano e delle biblioteche specialistiche di Milano. Saranno, infine, illustrate le principali iniziative programmate dal Comune di Milano per celebrare nel corso del 2011 il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Nell'occasione performance a sorpresa.
 
GIOVEDÌ 3 E VENERDÌ 4 MARZO SALA PORTA
Identità del territorio e memoria storica nella proposta della Provincia di Milano per le biblioteche
A cura della Provincia di Milano

La Provincia di Milano, sorta nel 1860, ha festeggiato nel 2010 il suo 150° anniversario. Il Convegno delle Stelline dedicato all'Italia delle biblioteche nel 150° anniversario dell'Unità nazionale offre ora alla Provincia l'occasione per riprendere e sviluppare la riflessione sugli strumenti per la conservazione e la valorizzazione della memoria storica, a cominciare dalle biblioteche e dal loro ruolo prezioso di ponte tra passato, presente e futuro.
 
GIOVEDÌ 3 MARZO ORE 11.30-13.00 SALA VERDI
Biblioteche, prove di futuro per una Provincia neonata
A cura della Provincia di Monza e della Brianza

In occasione della pubblicazione del volume I nuovi confini della biblioteca saranno illustrate le linee di sviluppo dell'organizzazione bibliotecaria provinciale e dell'innovativo progetto di magazzino provinciale.
 
GIOVEDÌ 3 MARZO ORE 11.30-17.00 SALA BRAMANTE
Conservare il passato progettando il futuro: iniziative ed esperienze di tutela e prevenzione
A cura della Soprintendenza Beni librari di Regione Lombardia

Il convegno presenta le esperienze di importanti biblioteche storiche tra tradizione e innovazione (Biblioteca Apostolica Vaticana, Biblioteca Teresiana di Mantova, Bibliotèque Nationale de France) e alcune iniziative di conservazione del materiale corrente per il deposito legale, libri e materiali fono audiovisuali nelle Regioni Lombardia e Emilia Romagna, nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, all'Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi. La terza sessione "Salvare il salvabile" presenta le iniziative mirate alla formazione per la conservazione, restauro e prevenzione e alle emergenze (interventi di ICPAL, Scuola Superiore della Protezione Civile Regione Lombardia, Cosadoca, IFLA, Carabinieri Nucleo Tutela).
 
GIOVEDÌ 3 MARZO ORE 14.00-17.30 SALA VERDI
SOFTxBIB 2011
A cura di Associazione Italiana per la Documentazione Avanzata (AIDA)

Quarta rassegna del software italiano per le biblioteche e i centri di documentazione.
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 9.30-13.00 SALA VOLTA
E-book ed editoria digitale: nuovi rapporti tra case editrici e biblioteche
A cura di Editech

Presentazione di casi di biblioteche in cui si sta sperimentando il prestito di e-book; l'offerta delle piattaforme e servizi distributivi rivolte al mercato bibliotecario; aspetti relativi alla catalogazione degli e-book; problematiche legislative e contrattuali connesse al fenomeno del prestito.
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 9.30-13.00 SALA VERDI
Le Biblioteche del 2011 scommettono sul futuro? Nuove tecnologie per l'accesso alle collezioni e servizi di telefonia mobile per gli utenti
A cura di Cenfor International e Bowker Uk

L'evento prende in considerazione i servizi di innovazione tecnologica per le biblioteche del 2011 che spaziano dalle soluzioni per l'arricchimento dell'OPAC e OPAC di futura generazione inclusi i "discovery tools" ai servizi di eBooks readers per lo scarico di collezioni, servizi di telefonia mobile per l'utente e tecnologie QR Code e RFid. Il tutto per facilitare la fruibilità e l'accesso alle informazioni della biblioteca per l'utente del futuro e per la biblioteca aperta.
Alla fine della mattinata sarà presentata la bibliografia decennale (2000-2010) sugli eBook (raccolta selettiva di un decennio di studi sugli eBook in biblioteca) a cura di AIDA, Caspur e Cenfor che rappresenta un prezioso stato dell'arte sull'argomento. La stessa è pubblicata in formato ePub.
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 9.30-13.00 SALA LEONARDO
150 anni di informazione scientifica. Le biblioteche biomediche di ieri, di oggi e di domani
A cura di GIDIF-Rbm
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 9.30-11.30 SALA BRAMANTE
Dal locale al globale: l'esperienza di rete dei Centri di Documentazione Europea attraverso il Wiki dei CDE italiani
A cura della rete italiana dei CDE

Modera: Isolde Quadranti - Coordinatore nazionale della Rete dei Centri di documentazione europea italiani.
Speaker: Sergio Butelli, Biblioteca centrale della Commissione europea, Creare, condividere, contribuire: gli strumenti collaborativi nella rete bibliotecaria della Commissione europea.
Intervengono: i documentalisti che curano il Wiki dei Centri di documentazione europea in Italia.
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 13.30-15.00 SALA VERDI
Bibliotecarie: biblioteche e genere
A cura della Sezione Lombardia dell'Associazione Italiana Biblioteche
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 14.00 SALA SAN CARLO BORROMEO
Incontro del Coordinamento nazionale delle biblioteche di architettura (CNBA)
 
VENERDÌ 4 MARZO ORE 14.30 SALA BRAMANTE
Tavola rotonda "Il Knowledge Management nella Società dell'informazione: alcune riflessioni sul tema"
A cura del Gruppo Web semantico

Partecipano: Lucia Bertini (www.unifi.it), Mela Bosch (Università di La Plata, Argentina), Paola Capitani (gruppo websemantico), Giovanna Coppini (www.personae.it), Riccardo Peroni (consulente e formatore).
I temi sono tratti dal nuovo ebook di Garamond - www.garamond.it - con contributi anche di Mario Guaraldi (www.guaraldi.it), Agostino Quadrino (www.garamond.it), Mario Rotta (consulente e formatore), Antonella De Robbio (Università di Padova), Fabrizio Fabris (Venezia).
Per informazioni paolacapitani@libero.it
 
 


Così leggendo.


In occasione del Convegno

verrà allestita nella Sala

San Carlo Borromeo, al pianterreno

del Palazzo delle Stelline,

una mostra di fotografie di Gianni Maffi

e citazioni sulla lettura.