palazzo1
palazzo1

GIOVEDÌ 11 marzo - VENERDÌ 12 MARZO SALA TOSCANINI

Spazi e suoni delle biblioteche
A cura del Sistema bibliotecario urbano di Milano

Quello spazio chiamato biblioteca. Idee progetti esperienze
Mostra curata da Marco Muscogiuri / alterstudio partners sull’architettura delle biblioteche. Il percorso espositivo presenta alcune delle più signifi cative esperienze di progettazione e articolazione degli spazi di biblioteche italiane ed estere.

Giocare la musica in biblioteca
Saranno presentate le raccolte musicali e le esperienze più interessanti della Biblioteca Centrale e delle biblioteche rionali di Milano: dalla world music al jazz, alla musica leggera e altro. Si prevedono inoltre due incontri sulla world music e due brevi jazz session per collegare quanto esposto con la possibilità di ascolto.

Giovedì 11 marzo
- ore 13.30 - Percorsi sonori in chiave jazz, a cura del Trio New Open Circle (Maurizio Signorino, sassofono; Valerio della Fonte, contrabbasso; Francesco di Lenge, batteria). Musiche di: Sonny Rollins, John Coltrane, Antonio Carlos Jobim, Kenny Dorham
- ore 16.00 - Incontri e ascolti guidati di world music a cura di Patrick Fassiotti
Venerdì 12 marzo
- ore 11.30 - Incontri e ascolti guidati di world music a cura di Patrick Fassiotti
- ore 13.30 - Percorsi sonori in chiave jazz, a cura del Trio New Open Circle (Maurizio Signorino, sassofono; Valerio della Fonte, contrabbasso; Francesco di Lenge, batteria). Musiche di: Sonny Rollins, John Coltrane, Antonio Carlos Jobim, Kenny Dorham

Presentazioni
Giovedì 11 marzo
- ore 15.00 "Vieni in ogni nostra biblioteca" (Presentazione e full text online banche dati EBSCO)
- In giro per le biblioteche di Milano
- Digitalizzazione LP Biblioteca Sormani: conservare, valorizzare, diffondere la Musica Americana del '900
- Giocare la musica alla biblioteca Tibaldi: viaggio tra musiche e culture
- Milano cittàdellescienze. Istituzioni, attori e ideali di un secolo di cultura scientifica a Milano 1863-1963: presentazione del nuovo sito www.milanocittadellescienze.it
- Musica al castello: immagini dalle raccolte delle Biblioteche Specialistiche

 

GIOVEDÌ 11 marzo - ORE 11.30-17.00 SALA BRAMANTE

Biblioteche e archivi tra sicurezza e emergenza
A cura della Soprintendenza Beni librari di Regione Lombardia, IFLA-PAC, AIB

L'iniziativa si rivolge principalmente a bibliotecari e archivisti e si articola in due parti: nella prima sarà affrontato l'aspetto teorico-metodologico della sicurezza in biblioteca/archivio in funzione della realizzazione di piani di emergenza; nella seconda saranno illustrate alcune esperienze inerenti gli interventi di emergenza in ambito culturale bibliotecario/archivistico internazionale e nazionale.

Aspetti metodologici per prevenire l'emergenza - ore 11.15-13.15

Presiede e coordina ORNELLA FOGLIENI
Regione Lombardia, IFLA Preservation Section
Iniziative intraprese per la predisposizione di piani di emergenza in Lombardia

MARIA BARBARA BERTINI, Archivio di Stato di Milano - SIMONA BUDASSI, Restauratore
E-mergency per archivi e biblioteche, l'esperienza di un corso online, primi risultati

ARMIDA BATORI, Gruppo PREM-ICPAL
PREM: Guida online per redigere e aggiornare il piano d'emergenza per il patrimonio

ADALBERTO BIASIOTTI, Esperto Unesco
Addestramento preliminare e simulazione di emergenza. Una presentazione fotografica (Ohrid, Macedonia)

Uno sguardo alla realtà dell'emergenza in biblioteca - ore 14.15-17.15

CLAUDIA PIERGIGLI, Centro Apice, Università degli studi di Milano - PAOLA PALERMO, Biblioteca Mai, Bergamo - BARBARA VIVIANI, Archivista
Verso il piano d'emergenza in biblioteca e archivio. Alcune proposte operative

CHRISTIANE BARYLA, IFLA-PAC, Bibliothéque Nationale de France
Programmi IFLA-PAC per l'emergenza: gestione dell'emergenza in biblioteche e archivi a livello internazionale. Il potere della cooperazione

DANIELLE MINCIO, IFLA Preservation Section, Bibliothéque Université de Lausanne
Il sistema COSADOCA in Svizzera: sua utilità nel caso di Haiti

LUCIANO MARCHETTI, Vice Commissario delegato per l'emergenza in Abruzzo
La messa in sicurezza del patrimonio mobile in Abruzzo

Comunicazioni
Protezione Civile Comune di Milano
GIORGIO SPADONI, SOS Archivi e Biblioteche

Dibattito e conclusioni
Per informazioni:Soprintendenza Beni Librari - Regione Lombardia, Via Pola 12/14, 24124 Milano,
Tel. 02/67652647-02/67655023-Fax. 02/67652733

 

GIOVEDÌ 11 marzo - ORE 14.30-17.30 SALA LEONARDO

La biblioteca pubblica tra memoria, identità e documentazione locale

Introduce e coordina

GIOVANNI SOLIMINE, Scuola per archivisti e bibliotecari, Università di Roma La Sapienza

Intervengono

STEFANO GAMBARI, Biblioteca Casa della memoria e della storia, Istituzione biblioteche di Roma
Le biblioteche nei processi di ricostruzione della memoria

SILVIA PAOLI, Conservatore Civico Archivio Fotografico di Milano
Fotografia come documento? Un archivio e le sue storie

MARIA STELLA RASETTI, Dirigente del Servizio biblioteche e attività culturali del Comune di Pistoia
Le sezioni locali al tempo della rete. Appunti dalla Toscana

GIORGIO PENAZZI, Biblioteca Comunale di San Martino Buon Albergo
Salva con nome: un progetto in provincia di Verona per conservare il Novecento

MARIA GRAZIA LANDONI, Biblioteca Popolare di Rho
Coinvolgere i cittadini nella ricostruzione della storia di un territorio

ELENA CARIMATI, RINO CLERICI, Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest
Dal fondo locale alla documentazione in rete: il ruolo del sistema bibliotecario.


VENERDÌ 12 MARZO - ORE 9.30-13.00 SALA BRAMANTE

Per un'internazionalizzazione dell'insegnamento della biblioteconomia
A cura dell’Università degli studi di Parma e dell’Università degli studi di Milano
Coordinano Anna Maria Tammaro e Fabio Venuda.

Il Seminario vuole rispondere a domande come: cosa pensano gli studenti del profilo internazionale del bibliotecario? quali sono i progressi nell'internazionalizzazione della formazione dei bibliotecari? quali sono le più avanzate esperienze di collaborazione?

Intervengono:
Giovanni Solimine - La dimensione internazionale della biblioteconomia e la ricaduta sull'insegnamento universitario Fabio Venuda - La riforma dei curricula universitari di biblioteconomia in Italia
Elena Corradini - Thinking beyound borders
Federica Marangio - I nuovi professionisti sono internazionali
Patrice Landry - IFLA and the internationalisation of LIS programs
Bruce Kingma - Library and Information Science Online Education Collaboration
Terry Weech - Collaboration between the US and the EU in educating librarians

 

VENERDÌ 12 MARZO - ORE 9.30-13.00 SALA VERDI

SOFTxBIB 2010. Terza rassegna del software italiano per biblioteche e centri di documentazione
A cura dell’Associazione Italiana per la Documentazione Avanzata (AIDA)

10.00 Introduzione
10.10 Il software Open Source in biblioteca (Zeno Tajoli - Cilea)
10.40 Libon integrazione di strumenti basati standard e identificatori (Caterina Pozzo - E.S. Burioni Ricerche Bibliografiche)
11.10 www.bibliotu.it Interfaccia innovativa per l'accesso ai documenti (Massimo Greco - Istituzione biblioteche di Roma)
11.40 Harvesting da una rete distribuita di biblioteche potenzialmente eteronegenee (Stefano Minardi - H&T)
12.10 Conclusioni

Segue Assemblea ordinaria AIDA 2010

 

VENERDÌ 12 MARZO - ORE 9.30-13.00 SALA LEONARDO

Open come nuova opportunità per le biblioteche
A cura di Caspur e Cilea
Le conseguenze dell’apertura dei codici sorgenti, degli standard e dell’accesso aperto alla conoscenza
rappresentano una nuova opportunità per le biblioteche in tempo sì di penuria di risorse disponibili ma anche di nuovi paradigmi di sviluppo tecnologico e culturale. Con l’occasione sarà data ampia informazione sul progetto europeo “OpenAire”.
 

 

VENERDÌ 12 MARZO - ORE 9.30-13.00 SALA PORTA

Fronteggiare il cambiamento: nuovi manager e nuove funzioni
A cura di GIDIF-Rbm

9.15-9.45 Registrazione

9.45 Introduzione

10.00 LUCA BARDI, Dirigere nella PA: slalom tra burocrazia, competenze tecniche, esigenze manageriali
Politecnico di Milano

10.30 PAOLA BRIVIO, Da manager a professionista: nuovi ruoli nelle imprese produttive e nei servizi
PRESIDENTE AISL - Associazione Italiana di Studio del Lavoro

11.00 ROBERTA RAIMONDI, Attitudini da manager per innovare attraverso la dematerializzazione: equilibrio tra compliance normativa, efficienza e competitività nella Società dell'Informazione.
Direttore Document Management Academy
SDA Bocconi School of Management, Milano

11.30 LUCIA FANTINI* e MONICA ESCHINI**, Un esempio di collaborazione tra Pubblico e Privato nell'Industria Farmaceutica
* Eli Lilly Italia, Firenze,
**Associazione Biblioteca Circolante, Sesto Fiorentino

12.00-12.30 Discussione  

 

VENERDÌ 12 MARZO - ORE 13.30-15.00 SALA PORTA

Risparmiare sui bibliotecari? No grazie.
L'AIB per il riconoscimento e la tutela della professione

a cura di AIB Lombardia in collaborazione con l'Osservatorio lavoro dell'Associazione italiana biblioteche


Intervengono
Silvia Arena e Ilario Ruocco (AIB Lombardia), Vanni Bertini, Lello De Magistris (Osservatorio Lavoro dell'Associazione Italiana Biblioteche)
 

VENERDÌ 12 MARZO - ORE 14.00-17.30 SALA VERDI

I valori della biblioteca: persone, comunicazione, cultura
A cura di Personae e Gruppo web semantico

14.00 - Registrazione dei partecipanti
14.15 - Introduzione alla tavola rotonda a cura di Paola Capitani (gruppo websemantico). La cultura come leva nella conoscenza e nell'apprendimento
14.30 - Le persone: gli agenti dei processi e i destinatari degli obiettivi Gianluca Puccinelli (www.resgroup.it)
14.45 - La comunicazione come percorso obbligato per la conoscenza Beatrice Pagliai (www.personae.it)
15.00 - Incontro con gli autori: Interviste a Giovanni Di Domenico e Antonella Agnoli sulle tematiche della tavola rotonda con riferimento alle loro pubblicazioni
Le piazze del sapere. Biblioteche e libertà di Antonella Agnoli
Biblioteconomia e culture organizzative di Giovanni Di Domenico (editi entrambi nel 2009)
15.30 Interventi del pubblico e proposte operative