testata


 
Foto di Maurizio Vivarelli
Maurizio Vivarelli

Università degli studi di Torino
Dai frattali alle reti: un punto di vista olistico per la lettura



La lettura, nel corso della sua storia millenaria, ha sempre cercato di raccogliere e tenere insieme elementi eterogenei, impressi nei supporti in cui è veicolata e trasmessa la nostra memoria culturale. Per questo motivo originario e fondativo la lettura è da sempre parte di sistemi complessi, in cui si stratificano, intrecciano e spesso si frammentano testi, documenti, libri, informazioni, lettori ideali e lettori reali. In questo contributo, a partire dalle premesse qui richiamate, verranno presentate e discusse le caratteristiche di fondo di un modello teorico che dia conto di questa complessità, e che sappia rappresentare adeguatamente la lettura nella concretezza storica e contestuale delle sue pratiche. La tracce del modello sono individuate in primo luogo nel concetto classico di frattale, e nella somiglianza interna dei suoi elementi, per approdare alla individuazione nella rete di un punto di vista, per certi aspetti controintuitivo, che consente di immaginare e pensare la lettura come l'attività in grado di integrare e rendere organici i contenuti cui essa è rivolta. Secondo questa prospettiva, unitaria ed olistica, viene superata la polarizzazione classica tra testo e lettore, non più isolati nell'astrazione di modelli dualistici.
 

 
È autore o curatore di numerose pubblicazioni, tra cui Un'idea di biblioteca. Lo spazio bibliografico della biblioteca pubblica (2010), Le dimensioni della bibliografia. Scrivere di libri al tempo della rete (2013), Lo spazio della biblioteca. Culture e pratiche del progetto tra architettura e biblioteconomia (2013); The Identity of the Contemporary Public Library. Principles and Methods of Analysis, Evaluation, Interpretation (2016, con Margarita PÚrez Pulido); Le reti della lettura. Tracce, modelli, pratiche del social reading (2016, con Chiara Faggiolani); A partire dallo spazio. Osservare, pensare, interpretare la biblioteca pubblica (2016), La lettura. Storie, teorie, luoghi (Editrice Bibliografica, 2018).
Fa parte del Comitato scientifico di "AIB studi", "Biblioteche oggi", "Biblioteche oggi Trends", "Culture del testo", ed Ŕ membro del Consiglio direttivo della SISBB - SocietÓ Italiana di Scienze Bibliografiche e Biblioteconomiche.
╚ membro dei comitati scientifici delle riviste: "AIB Studi", "Bibliothecae.it", "Culture del testo e del documento", "JLIS.it - Italian Journal of Library and Information Science", "Biblioteche oggi", "Biblioteche oggi Trends", "Ricerche di S/Confine".


News




Per essere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter
 
    In collaborazione con:
Regione Lombardia. Biblioteche e archivi Comune di Milano - Biblioteche Biblioteche oggi. Mensile di informazione e dibattito   AIB (Associazione Italiana Biblioteche) United States Embassy to Italy Goethe Institut Mailand Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori AIE Biblioteca Europea di Informazione e Cultura GIDIF-RBM avi Fondazione Stelline