testata


Le nuove skill del bibliotecario nell'era digitale
 
Si rinnova l'appuntamento dei bibliotecari italiani alle Stelline
 
Procede celermente la preparazione del Convegno Bibliotecari al tempo di Google, che si terrà alla Fondazione Stelline di Milano i giorni 17 e 18 marzo 2016. Siamo giunti alla ventunesima edizione e "Biblioteche oggi", che di questa manifestazione ha rappresentato da sempre il perno, è particolarmente orgogliosa del percorso compiuto.
 
Nei numeri dell'ultima edizione possiamo leggere la conferma del successo di questo evento, divenuto l'appuntamento più frequentato e irrinunciabile dei bibliotecari italiani: 2.000 partecipanti registrati, più di 40 relatori italiani e stranieri, oltre 80 aziende presenti all'esposizione Bibliostar. Il filo rosso, costante di questo meeting di fine inverno, era rappresentato ancora una volta dall'impatto che l'innovazione, favorita dall'evoluzione tecnologica, sta determinando sui servizi bibliotecari e sugli utenti.
 
Se nel 2015 al centro dei lavori del convegno è stata la biblioteca digitale e la conseguente trasformazione del tradizionale modello di servizio, nel 2016 il focus si sposta sul bibliotecario, per approfondire quali siano le competenze, i profili professionali e i percorsi formativi di chi è chiamato a confrontarsi con un ambiente sempre più orientato al digitale. Quali le nuove skill richieste? Quali i nuovi strumenti interpretativi del servizio e del proprio ruolo? Come riposizionarsi al tempo di Google? Quali le strategie per rispondere adeguatamente alle sfide del mondo digitale e dei motori di ricerca? Come trasformare una sfida in un'opportunità?
 
Numerosi gli interventi in programma di qualificati esperti italiani e stranieri. Di particolare rilevo e prestigio la presenza di Sari Feldman, Presidente dell'American Library Association (ALA), che aprirà i lavori Giovedì 17.
 
Da segnalare anche la sessione speciale di Venerdì 18 "Processo a open access", ispirato alla metodologia del mock trial, in cui i diversi protagonisti (autori, editori, bibliotecari, aggregatori…) trasferiranno sul setting casistiche reali, sviluppando una sana "competizione" stimolatrice del cambiamento.
 
Questi e molti altri i filoni che saranno approfonditi nelle diverse sessioni del Convegno, a cui si aggiungeranno numerose iniziative collaterali. In contemporanea si svolgerà la ventunesima edizione di BIBLIOSTAR esposizione di servizi, tecnologie e arredi per le biblioteche. Da qui l'invito a non mancare a un'occasione importante di informazione, aggiornamento e incontro. Vi aspettiamo!
 

 
Come per gli anni scorsi l'Associazione Biblioteche oggi ha svolto un ruolo centrale nella progettazione e organizzazione del Convegno.
 
Coloro che sono interessati a dare il proprio contributo di idee alle prossime edizioni e ad altre iniziative possono iscriversi all'Associazione.
 
Ti ricordiamo che sono disponibili le relazioni del Convegno 2015 "Digital Library/La biblioteca digitale partecipata" in formato digitale.
 
News



    In collaborazione con:  
Regione Lombardia. Istruzione, formazione e cultura  Comune di Milano- Biblioteche Biblioteche oggi. Mensile di informazione e dibattito   AIB (Associazione Italiana Biblioteche) Goethe Institut Mailand United States Embassy to Italy Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori AIE Biblioteca Europea di Informazione e Cultura Fondazione Stelline Associazione Biblioteche oggi